La vigna

Il terroir

I suoli sabbiosi, di origine morenica, presentano una forte componente minerale.

I vini sapidi, freschi ed eleganti, esprimono l'essenza del terroir di montagna. Le uve, in fase di maturazione, subiscono una notevole escursione termica che ne arricchisce il profilo aromatico.

Il lavoro in vigna

INVERNO
Con la potatura, si sceglie “lo brot”, il tralcio che ci fornisce la produzione dell’annata e “lo poudzo”, la riserva che garantisce il futuro della vite. Con la legatura assicuriamo il tralcio principale al filo portante.

PRIMAVERA
Verso fine aprile, stimolate da temperature più miti, si schiudono le gemme e nel giro di poco tempo si possono intravvedere le infiorescenze che ci daranno la prima indicazione sul potenziale produttivo dell’annata. È importante lasciare sulla vite solo i germogli che ci interessano per avere una giusta produzione e uno sviluppo equilibrato della pianta.

ESTATE
Grazie al calore del sole, le viti crescono molto in fretta; è importante mantenere ordinate le viti lungo i filari e garantire la giusta ventilazione nella zona dei grappoli. Se la produzione è eccessiva si procede al diradamento. La gestione agronomica dei vigneti predilige l'utilizzo di concimazioni organiche, seguendo i principi di lotta integrata nel rispetto dell'ambiente e del prodotto.

AUTUNNO
Il clima di questa stagione è determinante. Decidere il momento della vendemmia non è facile perché le annate sono sempre diverse tra loro: a volte bisogna anticipare per preservare acidità e profumi, altre si deve aspettare che le uve arrivino a un ottimale livello di maturazione per esprimersi al massimo.

Contatti

Loc. Le Junod, 7 - 11010 Introd (AO)
Valle d’Aosta - Italia

Tel. e fax +39 0165 95 437
Cell. +39 339 13 87 092
Cell. +39 335 684 91 62
Mail  info@lotriolet.it

PI : 01017610070
CF : MRTMRC65H25A326R